Una settimana sulla Riviera del Conero: itinerario di viaggio

by Racconti di Marche
0 comment

Una settimana sulla riviera del Conero? Ecco una idea di Itinerario dalla costa all’entroterra, da fare non solo in estate, con un buon mix di mare, cultura e borghi.

State pensando di trascorrere una settimana sulla Riviera del Conero? Vi propongo un itinerario che dal mare vi farà scoprire l’entroterra tra le province di Ancona e quella di Macerata senza dover fare troppi chilometri e con la stessa base di appoggio.

Una settimana sulla riviera del Conero, giorno 1 – Loreto e Recanati

Loreto e Recanati sono vicinissime, potete trascorrere la mattina a Loreto visitando la Basilica (interessante anche la visita ai camminamenti di ronda, e il cimitero di guerra Polacco.

Nel pomeriggio potete visitare Recanati, che vi offre la visita a Casa Leopardi, la visita all’Orto dell’infinito e molto altro oltre Leopardi: vi consiglio di visitare anche Villa Colloredo Mels con diversi capolavori di Lorenzo Lotto.

Giorno 2 – Ancona

Il capoluogo marchigiano necessiterebbe più giorni per essere visitato. Avendo un solo giorno a disposizione vi consiglio tra i musei imperdibili la Pinacoteca Podesti, il Museo Tattile Omero e il Museo Archeologico delle Marche. Tappe  della passeggiata: il porto antico con l’arco di Traiano, la Mole Vanvitelliana, il Passetto con le grotte colorate dei pescatori, il parco del Cardeto con il cimitero ebraico.

Giorno 3 – Numana e Sirolo

Una giornata va trascorsa sul Conero, oltre alla visita di Sirolo e Numana, il Conero vi offre spiagge favolose (tra le più belle la spiaggia Urbani e la spiaggia di San Michele) ma anche bei percorsi di trekking, che in estate possono essere fatti anche nel tardo pomeriggio.

Giorno 4 – Osimo, Camerano, Offagna e Castelfidardo

Il quarto giorni spostatevi verso l’interno. Ecco alcuni spunti di cose che potete vedere.

E se capitate in estate a cena vi consiglio di allungare fino a Filottrano  da Ca Vecchia Beerstrot per godervi un ottimo hamburger e uno dei panorami più belli  delle Marche

grotte del cantinone -Osimo

Giorno 5- Le grotte di Frasassi e Fabriano

Le grotte di Frasassi sono una delle meraviglie non solo delle Marche ma d’Italia. Vanno visitate! In zona non perdetevi però una passeggiata fino al tempio del Valadier: incastonato nella roccia.

Una tappa merita anche la città di Fabriano, oltre ad una passeggiata per le vie del centro da vedere il teatro Gentile, la Pinacoteca ma soprattutto il Museo della Carta, specie se avete dei bimbi.

Giorno 6 – Macerata

Cosa vedere a Macerata in un giorno?

Non perdetevi Palazzo Buonaccorsi (solitamente d’estate organizzano tour della città anche con visita allo Sferisterio e alla e la teatro Lauro Rossi. Vi consiglio anche di fare un salto a Villa Ficana (a qualche km dal centro, questo quartiere di case in terra rimasto miracolosamente intatto). E alle 12 e alle 18 in piazza della Libertà guardare il carosello dei Magi dell’Orologio Planetario.

Se siete amanti della lirica, L’arena Sferisterio in estate propone uno dei cartelloni di Lirica più belli e prestigiosi d’Italia.

Nella strada per Macerata, se passate per l’interno, vi consiglio una passeggiata per il bel borgo di Montecassiano

Una settimana sulla Riviera del Conero: giorno 7 – Vi lascio un po’ di idee.

Ovviamente le cose da fare sono davvero tante vi lascio alcuni suggerimenti per concludere in bellezza la vostra settimana nella riviera del Conero.

  • Godersi la spiaggia di Velluto di Senigallia
  • Fare shopping di calzature negli outlet di Civitanova / Sant’Elpidio a Mare
  • Ammirare la galleria rococò e i capolavori di Lorenzo Lotto a Palazzo Pianetti di Jesi
  • Andare con i più piccoli allo zoo di Falconara


Dove dormire nella Riviera del Conero? Vi lascio qualche struttura che conosco direttamente

  • Sirolo: Locanda Ristorante Rocco.
  • AnconaSee Port Hotel.  Di charme e di lusso. Per chi cerca il meglio nel capoluogo marchigiano.
  • Ancora Frazione Varano. A pochi chilometri dalla città ma immerso nel verde. L’agriturismo Rustico del Conero è l’ideale per chi cerca una vacanza a cavallo.
  • CameranoHotel 3  Querce. Gestito da un mio amico.
  • Filottrano:
    • Il Casale Dorato. Pamela e suo marito hanno deciso di trasferirsi qui dal Belgio in questo casolare immerso nella campagna lontano da tutto e dove rilassarsi è davvero una cosa fantastica. In meno di 40 minuti siete al mare.
    • Ostello Settecolli Sport: il bike hotel per ciclisti, sportivi e coaster o per chi vuole Filottrano come base di appoggio per scoprire il Conero e l’entroterra.
    • Tenuta del Viandante. Una bellissima casa colonica ristrutturata con piscina.

 Ascolta la puntata del mio podcast dedicata alla Riviera del Conero


Altri articoli utili per organizzare il tuo viaggio nelle Marche:

Hai bisogni di altre informazioni? Scrivimi una mail a [email protected]

Se l’articolo ti è stato utile per organizzare il tuo viaggio offrimi un caffè. 

 

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.