Il suggestivo Castello di Frontone che domina l’alta valle del Cesano

by Racconti di Marche
2 comments

Per chi da Pergola percorre l’alta Valle del Cesano dirigendosi verso il monastero di Fonte Avellana, il profilo austero e la posizione dominante del castello di Frontone non passano certo inosservati e invitano ad una visita che non vi deluderà.

 

Il castello di Frontone si erge austero sul suo spuntone di roccia alle pendici del Monte Catria, sia di giorno sia di notte, grazia alla sapiente illuminazione, vi catturerà l’attenzione spingendovi a visitarlo. Arrivati in cima, oltre al castello vi aspetterà il piccolo, colorato e panoramico borgo di Frontone, con le sue viuzze strette e ricche di fiori.

Il castello di Frontone: un po’ di storia

La posizione strategica del Castello di Frontone venne individuata già dall’anno Mille, dal 1291al 1420 divenne uno dei baluardi di difesa della famiglia Gabrielli di Gubbio, passando poi sotto i Montefeltro, difeso personalmente anche da Federico durante l’attacco di Sigismondo Malatesta, e probabilmente proprio in questo periodo venne costruito lo spuntone triangolare. Dopo i Montefeltro il castello passo sotto la famiglia dei Malatesta per poi essere donato al nobile modenese Giammaria della Porta. Nel 1985 venne acquistato dal Comune di Frontone.

Leggi anche > Cosa vedere a Pergola, la città dei Bronzi.

Il castello è visitabile e disponibile per eventi e cerimonie. Al suo interno, oltre al grazioso cortile, sono visibili anche le antiche cucine. Magari potreste pensare di sposarvi lì! Nel caso ecco l’indirizzo a cui scrivere: [email protected]

Il borgo di Frontone

Concedetevi un passeggiata tra le piccole vie piene di fiori. Non mancheranno diversi ristoranti che potranno calmare la vostra fame. Quello che posso suggerirvi è La Locanda del Castello, tipico e un pizzico raffinato.

Ovviamente a farvi compagnia uno splendido panorama.

Frontone – La Locanda del Castello

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 301
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    302
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

2 comments

Borghettaro 11 Giugno 2019 - 15:27

Grazie dei consigli.

Reply
Racconti di Marche 18 Giugno 2019 - 21:16

se ti servono altre info….chiedi pure

Reply

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.