Tra Vigata e Montelusa: viaggio nella Sicilia di Montalbano

Appassionati del Commissario più affascinante d’Italia questo post è dedicato a voi! Una piccola guida per ripercorre i luoghi in Sicilia che hanno ospitato la fiction di Montalbano.

Una prima premessa è d’obbligo, i luoghi descritti da Camilleri nei suoi romanzi, sebbene abbiano dei nomi inventati in realtà corrispondono ai luoghi dove è cresciuto. Così Vigata è Porto Empedocle mentre Montelusa  altri non è che Agrigento. Se però nella testa avete in mente il barocco che fa sfondo alle indagini che vedete in tv siete fuori  strada, la fiction è stata infatti girata un po’ più a sud e più ad est  ossia nella splendida provincia di Ragusa, la parte che del mio viaggio #SiciliaSenzamare che ho di gran lunga preferito.

sicilia-montalbano-ragusa

Ragusa e a destra Ragusa Ibla

Le città della sigla di Montalbano

Iniziamo proprio dalla sigla di apertura di ogni puntata: le città che vedete dall’alto sono Ragusa Ibla, Scicli e Modica. L’altissimo cavalcavia lo trovate nei pressi di Modica, è la strada che conduce a Scicli. Una rinfrescata di memoria? riguardatevi la sigla sul sito della RAI.

Scicli, la sede del commissariato.

scicli_commissariatoMontalbano

Il Palazzo comunale di Scicli, ossia la sede del Commissariato di Vigata.

LEGGI ANCHE–> Trapani: affacciata sulle Egadi 

 

Nella piazza principale della città che poi in realtà è una via (via Penna) trovate la sede del Comune di Scicli ossia il Commissariato di Vigata. Potete visitare il suo ufficio con 2 euro. Nella serie è lì che Montalbano è solito parcheggiare la sua Fiat Tipo. In realtà la piazza è chiusa al traffico ed animatissima di bar e ristoranti, ed è davvero bella. Sempre nelle viuzze di Scicli potrete riconoscere altri esterni.
A Scicli abbiamo dormito in un Dammuso ossia la tipica abitazione del ragusano al piano terra affacciata direttamente sulla strada. Il nostro dammuso era davvero delizioso, appena ristrutturato con un cortiletto interno tutto per noi. Ve lo consiglio, anche perché ha un ottimo rapporto qualità prezzo, è in pieno centro  e la proprietaria di accoglierà in maniera splendida. Al momento ancora non hanno un sito web ma le foto e le info le trovate su booking. Oppure qui altre soluzioni similari

Ragusa Ibla, il cuore barocco di Ragusa.

ragusa-ibla

Ragusa Ibla e la chiesa di San Giorgio: sulle sue scalinate ambientate tante scene della fiction specie i funerali!

La maggior parte delle scene che hanno per sfondo una città sono girate qui, nella sua magnifica piazza la splendida chiesa di San Giorgio e la sua scalinata sono la location ideale dei tanti funerali celebrati. Sempre in questa piazza il curioso Circolo di conversazione, dove si riuniva  la nobiltà ottocentesca e dove nella fiction il dottor Pasquano va a giocare a carte.

ragusa_circolo-conversazione

Il Dottor Pasquano viene spesso qui per giocare a carte. (siamo a Ragusa Ibla)

Il giardino in fondo alla città con il suo bellissimo viale alberato è anch’esso spesso presente nella fiction.

Punta Secca, ossia Marinella, ossia la casa del Commissario Montalbano

marinella-casa-montalbano

La Casa del Commissario Montalbano. Si trova a Punta Secca.

Punta secca si trova sulla costa ad una trentina di chilometri da Scicli.  Trovare la casa del Commissario è facilissimo, il paese è davvero minuscolo. D’estate come tutte le località marittime è strapieno e quindi il fascino del spiaggia deserta che vedete in tv ad agosto non lo ritroverete, anche perché gli ombrelloni sono piantanti quasi sulla bella balconata che ha ospitato tante cenette romantiche cene del nostro
commissario. La casa è un B&B quindi volendo potete anche dormirci: ecco il loro sito  www.lacasadimontalbano.com

Girando per Marinella…ops volevo dire Punta Secca troverete anche il faro che si vede nella sigla e uno dei ristoranti in cui il Commissario va spesso, lo riconoscerete dai colori giallo e blu.

La mànnara: la fornace di mattoni di Sempieri.

sampieri-mannara
Lungo la costa direzione est dirigetevi in località Sampieri, lì vi aspetta la famosa mànnara. protagonista della Forma dell’Acqua episodio in cui Montalbano conosce la svedese Ingrid. Alla mànnara, anzi di fronte la spiaggia viene ritrovato il corpo dell’ingegnere Luparello. In realtà l’edificio è una vecchia fabbrica di mattoni, bell’esempio di archeologia industriale davvero affascinante.

Sempre in zona, con i cartelli non potete non trovarla perchè è super indicata, Donna Fugata, e nella fiction è la casa del boss della mafia Balduccio Sinagra.

Riepilogando ecco la mappa con i luoghi che vi ho descritto.

Mappa luoghi di Montalbano

Dimenticavo: la zona è riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio dell’Umanità per il Barocco, quindi se di Montalbano non vi interessa ve la consiglio comunque perché è davvero bella!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Posted by:

Racconti di Marche
Di qua, di là, nelle Marche ma anche un po' più lontano. Perché quello che conta nel viaggio è la scoperta non i chilometri fatti.

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked (required):

Racconti, viaggi, cibo e storie. Benvenuto sul travel Blog Racconti di Marche

Che stia ricercando informazioni sulle Marche, sul tuo prossimo viaggio o tu sia capitato qui per caso non importa. Spero che la lettura di questo blog sia piacevole e ti possa essere utile. Tutti i contenuti e le foto di questo blog sono riproducibili e utilizzabili. Basta citare e linkare la fonte Buona navigazione. Nadia

prenota il tuo viaggio nelle Marche

Booking.com
buzzoole code

Back to Top