Le marmitte dei Giganti: la suggestiva gola di Fossombrone

by Racconti di Marche
0 comment

Ultimo aggiornamento

FOSSOMBRONE – Pochi km più a ovest del centro abitato di Fossombrone il fiume Metauro offre uno spettacolo naturale davvero suggestivo: una profonda gola dove millenni di erosione hanno creato il fenomeno delle marmitte dei Giganti.

Le Marmitte dei Giganti, chiamate anche Marmitte del diavolo, sono un fenomeno naturale presente in diverse parti del mondo caratterizzato da profonde depressioni nelle rocce a forma  di pozzi circolari  formatesi lungo i fiumi nelle zone che erano per lo più coperte da ghiacci. Le acque derivanti dallo scioglimento dei ghiacci si trovavano a defluire con velocità oltre i 200 km/h tale da erodere la roccia in maniera circolare formando questi crateri.

Il fenomeno delle marmitte dei giganti si trova in numerose parti del mondo: dal Canada nel Quebec, dove ce ne sono alcune larghe oltre 22 metri,  fino alle Alpi. Ma anche le Marche hanno le loro marmitte, inserite in un piccolo ma suggestivo canyon a pochi km dal centro di Fossombrone.

Le marmitte dei Giganti di Fossombrone

Le marmitte dei Giganti di Fossombrone hanno delle dimensioni che variano da meno di un metro di diametro fino a 3-4 metri e si inseriscono in un piccolo e suggestivo canyon con pareti alte circa 30 metri e con una larghezza massima delle due sponde di 13,20 metri. Una sorta di spaccatura dove le acque blu del Metauro rendono ancora più incantevole il paesaggio.

Marmitte dei giganti - Fossombrone

Le marmitte dei Giganti di Fossombrone si possono ammirare dall’alto del ponte di Diocleziano, dove nei pressi potete lasciare l’auto per poi scendere lungo il sentiero per ammirare lo scorrere del fiume  direttamente nella gola.

Il percorso non è complesso ma consiglio comunque una scarpa da ginnastica e un abbigliamento adeguato, per evitare di scivolare sia nel bosco sia sulle rocce adiacenti il letto del fiume.

Come raggiungere le Marmitte dei Giganti di Fossombrone

Il ponte di Diocleziano si trova in contrada San Lazzaro lungo la omonima via Marmitte dei Giganti.  Parcheggiata l’auto imboccate a piedi la strada sulla sponda nord del fiume fino a quando quando troverete un cartello che vi indicherà l’ingresso del sentiero verso il fiume. La strada da percorrere è davvero breve.

In canoa sul canyon delle marmitte dei Giganti

Io mi sono limitata a vederle percorrendo il sentiero, se siete più avventurosi potete provare l’ebrezza di percorre il canyon in canoa e in kayak, basta chiedere al Punto Iat di Fossombrone.

Ponte della Concordia - Fossombrone

Proseguendo verso Fossombrone non perdetevi il bel ponte della Concordia uno dei 10 ponti più belli delle Marche e concedetevi una rilassante passeggiata lungo le sponde del Metauro.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 479
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    479
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.