Giuliano Berloni: dall’ulivo il liquore citato da Dante.

by Racconti di Marche
0 comment

Nelle colline di Serraungarina del nuovissimo comune di Colli al Metauro gli oltre 3000 ulivi della famiglia Berloni producono un olio extravergine biologico e il Liquor d’Ulivi, un liquore innovativo ma dalle origini molto antiche.

A darci il benvenuto presso l’azienda agricola Giuliano Berloni il giovanissimo Alessandro che ci racconta la storia della sua famiglia: papà marchigiano, di Serraungarina che si trasferisce da giovane a Roma e lavora per oltre 30 anni in Gendarmeria Vaticana per la sicurezza del Santo Padre, mamma romana ma di origini marchigiane ed entrambi che decidono infine di tornare nelle Marche e produrre olio extravergine di oliva.

 

Dopo avervi raccontato La Rinascita di Barbara e il suo allevamento a Camerino per la tappa n. 2 di #teladoiolacampagna ci spostiamo nel pesarese a Colli del Metauro: andiamo  a conoscere un’azienda che produce olio extravergine di oliva biologico e molto altro.

TAPPA n.2 #TELADOIOLACAMPAGNA – Azienda agricola Giuliano Berloni.

Azienda Agricola Giuliano Berloni: l’olio extravergine di oliva biologico

L’olio extravergine Giuliano Berloni è uno dei primi ad essere biologico (hanno la certificazione da 25 anni) e si inserisce nel territorio della DOP di Cartoceto. La produzione è a ciclo chiuso: ossia avviene interamente all’interno della loro azienda: ulivi, olive e frantoio sono di proprietà e tutto avviene esclusivamente in azienda. La raccolta delle olive avviene a mano e il frantoio è usato solamente dall’azienda per la produzione del loro olio per cui si ha la certezza dell’assoluta purezza e provenienza delle olive.

Nono solo olio: dalla pianta dell’ulivo nasce il Liquor d’Ulivi

Da una ricetta di famiglia custodita gelosamente, nasce un prodotto davvero unico ed estremamente piacevole: il Liquor d’Ulivi. Utilizzando le foglie e la corteccia dell’ulivo (non l’oliva) realizzano un liquore dalla gradazione di 30 gradi, molto elegante, discreto e profumato. Un colore ambrato e un sapore balsamico per questo liquore dalle proprietà digestive.

Un liquore che già nel medioevo era conosciuto e pare che che anche il Sommo poeta non disdegnasse durante il suo periodo a Fonte Avellana.

Quivi al servigio di Dio mi fei sì fermo, che pur con cibi di liquor d’ulivi lievemente passava caldi e geli, contento ne’ pensier contemplativi.” Dante XXI Canto del Paradiso.

Il Liquor d’Ulivi è molto versatile, si può gustare fresco d’estate o leggermente riscaldato e con una fettina di limone d’inverno o come correzione al gelato.

Nell’uliveto dell’azienda agricola Giuliano Berloni

L’acquavite di pera Angelica

L’azienda agricola Giuliano Berloni realizza un altro prodotto davvero speciale: l’acquavite di pera Angelica. Conoscete la pera Angelica? È un tipo di pera tipico di Serraungarina dalle forme generose e dal gusto molto dolce. L’utilizzo della pera Angelica per la produzione di acquavite da vita ad un prodotto molto delicato, dolce e davvero amabile! Da provare.

Con Alessandro Berloni ed Eleonora che mi ha accompagnata in questa tappa.

Il Convento di San Francesco in Rovereto

Nella vostra visita all’azienda agricola Giuliano Berloni non perdetevi l’adiacente convento di San Francesco in Rovereto, per farvi aprire basta che suoniate il campanello del cancello a fianco. Vi aspettano bellissimi affreschi del Quattrocento!


L’azienda agricola Francesco Berloni si trova in località Serraungarina, in via San Francesco 19, Colli al Metauro. Si può acquistare direttamente in azienda, visitare il frantoio ed effettuare delle degustazioni.

Per info e prenotazioni:

+30 0721 8912012

www.liquordulivi.it

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 209
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    210
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.