Il Museo del Novecento: un secolo imperdibile di arte

by Racconti di Marche
0 comment

Ultimo aggiornamento

 

Una vista splendida e una posizione privilegiata, l’affaccio su Piazza Duomo per uno dei Musei che più mi ha colpito: il Museo del Novecento di Milano.

Davvero è uno dei musei che più mi ha colpito, prima di tutto la posizione. Il Museo del Novecento si trova in piazza Duomo alla destra del monumento simbolo di Milano, e con le sue arcate del piano superiore offre una vista superba sulla piazza.

Le opere che custodisce raccontano in maniera superba il secolo appena passato, alcune talmente famose che anche chi è a digiuno di storia dell’arte non può non conoscerle.


Appena entrati, saliti al primo piano si percorre un breve corridoio e ti appare il Quarto Stato di Pellizza da Volpedo! Davvero non mi aspettavo di trovarlo qui e averlo difronte è stata un’emozione! L’opera è di dimensioni notevoli, (protetta da un vetro che ne limita un po’ la visione, ma davvero stupendo. Solo quest’opera vale il biglietto, che è comunque irrisorio: solo 5 euro!

Continuando la visita non rimarrete delusi, vi aspetta la famosissima Forme uniche nella continuità dello spazio di Boccioni,  La Merda d’artista, il famosissimo dito medio di Cattelan, Modigliani, il marchigiano Osvaldo Licini
Ci sono poi le stanze stroboscopiche che vi faranno girar la testa, l’arte contemporanea mentre il piano che si affaccia su Piazza Duomo vi lascerà a bocca aperta (e non dimenticatevi di guardare il soffitto, è anch’esso un’opera di parte.

 

 

museodelnovecento.org

Ringrazio Chiara, modella in alcuni scatti.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 14
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    14
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.