I 10 presepi imperdibili delle Marche

by Racconti di Marche
13 comments

Praticamente ogni città, ogni borgo, ogni parrocchia mette in mostra a Natale il suo presepe, piccolo o grande che esso sia. Ma quali sono quelli più spettacolari e affascinanti delle Marche? Vi stilo una mia personalissima lista, un mix tra presepi viventi e quelli artistici, augurandovi di trascorrere buone feste.

Articolo aggiornato dicembre 2019

1. Il Presepe vivente di Genga (AN)

Una scena del presepe di genga all'interno della Grotta di Valadier. Credits. ilpresepedi

Una scena del presepe di Genga all’interno della Grotta di Valadier. Foto: il presepedigenga.it

E’ uno dei presepi storici delle Marche che viene allestito in una location davvero suggestiva: il tempio del Valadier incastonato in una grotta nella Gola di Frasassi. Per raggiungerlo si deve percorrere una bellissima strada nel bosco (un po’ in salita).

Altra curiosità di questo presepe è che è il più grande al mondo con una superficie coperta di circa 30 mila mq.

Per info sulle rappresentazioni e sul costo del biglietto presepedigenga.it

Visto che siete in zona potete approfittarne per visitare le splendide Grotte di Frasassi.

LEGGI ANCHE: FRASASSI E DINTORNI 

2. Il presepe vivente di Grottammare (AP)

Scatto di Giorgia www.travelgeekgirl.it

Scatto di Giorgia www.travelgeekmom.it

A Grottammare un intero borgo diventa presepe. Il percorso si snoda tra le viuzze e si va a salire accompagnati lungo la via dallo splendida vista sul mare  per arrivare fino  a San Benedetto del Tronto. Altra chicca sono le grotte delle varie abitazioni utilizzate come scene del presepe. Info su date e orari sul sito del comune di Grottammare.

 LEGGI ANCHE-> I presepi di Ancona e dintorni

 

3. Il presepe vivente di Potenza Picena (MC)

Schermata 2014-12-21 alle 23.19.09

In questo caso il bosco è la location di questo presepe che occupa una superficie di ben 2 mila mq. La rappresentazione si svolge infatti all’interno della suggestiva selva dei Frati Minori.

Info su: presepevivente-potenzapicena.com

 

4. Fiorenzuola di Focara:  il borgo presepe (PU)

Foto di Domenico Sportelli

Foto di Domenico Sportelli

Fiorenzuola è una piccolo borgo frazione di Pesaro nel cuore del Parco del San Bartolo e a picco sul Mare. Durante il Natale si trasforma in una città presepe, anzi un BORGOPRESEPE! con la collaborazione degli abitanti, angoli, vie piazze diventano location per ospitare presepi artistici, oltre 70!

Foto di Domenico Sportelli

 

LEGGI ANCHE: FIORENZUOLA DI FOCARA IL BORGO SUL MARE 

 

5. Le Vie dei Presepi di Urbino

Anche Palazzo Dicale diventa un presepe!

Anche Palazzo Ducale diventa un presepe!

Ad Urbino ce n’è di carne al fuoco: il Collegio Raffaello ospita oltre 20 opere mai esposte prima in legno e bronzo, e nel resto della città sono oltre un centinaio i presepi che vi aspettano. (Non perdetevi poi quelli in esposizione nella Chiesa di San Domenico, proprio di fronte Palazzo Ducale).

6. I presepi di Filottrano (AN)

Il presepe artistico di F

Il presepe artistico di Filottrano nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli. (Prutroppo non più visitabile a causa del terremoto)

 

A Filottrano erano ben due le esposizione di presepi che vi aspettano, purtroppo a causa del terremoto le cose sono cambiate anche qui. Nella chiesa di Santa Maria degli Angeli, una bella chiesa barocca sconsacrata, da oltre 40 anni aveva custodito un presepe artistico con statuine di cartapesta veramente grande, tanto grande che in pratica ci si cammina quasi dentro. Il tetto della chiesa ha subito danni per via del terremoto e purtroppo è stato smantellato in attesa di una nuova casa.

La tradizionale mostra dei mini presepi, invece continua e raccoglie tantissimi piccoli presepe, da quelli più artistici a quelli dolcissimi fatti dai bambini, ad altri decisamente creativi e fuori dagli schemi. La trovate nei locali della E x- Olrland.

 

7 Il presepe di Tolentino, il protagonista è San Nicola (MC)

Il Presepe di Tolentino

Il Presepe di Tolentino

La chicca di questo presepe, custodito nella bellissima Basilica di San Nicola è che il protagonista è…San Nicola, la cui vita è rappresentata e raccontata da 400 statuette in terracotta!! Comunque tranquilli anche il presepe, curato da decenni Agostiniani, (un bel presepe meccanico) con i personaggi che conosciamo è ovviamente presente.

Tolentino vi aspetta con altri presepi allestiti in tutta la città

 

8. La Via dei Presepi di Acquaviva (AP)

Foto: piceno24.it

Foto: piceno24.it

Un percorso nel cuore di Acquaviva Picena, all’ombra della splendida Rocca, tra presepi, mostre e concorsi.

9. Mostra presepi nazionali a Ripe San Ginesio (MC)

Il presepe di ghiaccio di Ripe San Ginesio.

Il presepe di ghiaccio, una delle chicche dei presepi di Ripe San Ginesio.

 

Viene definita la più suggestiva d’Italia e di certo, i presepi che sono stati esposti nel corso degli anno hanno lasciato molte persone a bocca aperta: da quello di sabbia fino a quello di ghiaccio, passando per quello di cioccolato! Nel 2019 i protagonisti daranno i presepi Napoletani.

Tutte le info (e le foto) sulla pagina Facebook dedicata.

Alla nostra TOP TEN dei presepi delle Marche manca come a solito una posizione, quali altri presepi marchigiani consigliate di visitare durante queste feste?

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 681
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    681
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

13 comments

An Englishwoman in Italy 2 Gennaio 2015 - 01:55

Mi piacciono le tue liste “Top Ten” oppure “Top Nine”!

Reply
Gianni Gasparetti 9 Novembre 2015 - 14:49

Io aggiungerei alla vostra lista il presepio vivente che ogni anno a santo Stefano, capodanno ed epifania mettono in scena a Precicchie, vicino la gola della rossa e non lontano dalle grotte di frasassi, così da completare la giornata.
Andate a vedere http://www.castelloprecicchie.it o potete cercarlo su Facebook

Reply
Racconti di Marche 9 Novembre 2015 - 19:59

ottimo suggerimento, grazie!

Reply
presepe vivente di Candia 1 Dicembre 2015 - 15:11

Siamo lieti di invitarvi al presepe vivente di Candia Baraccola
Il presepe si svolge nel suggestivo parco della chiesa di San Raimondo.
Entrando sembra di trovarsi in un mondo d’ altri tempi, un tempo passato che riprende vita e che mette scena in un atmosfera magica il Santo Natale.
Un pomeriggio da trascorrere in famiglia o in compagnia degli amici più cari per sorridere e divertirsi insieme. Durante la passeggiata sarà possibile degustare prodotti tipici, preparati caldi per voi.
Un pomeriggio da gustare, raccontare, sicuramente indimenticabile.

Il presepe vivente si svolgerà nelle giornate di 26 e 28 dicembre e 4-6 gennaio 2015 dalle ore 16.30 alle ore 19.30.
Il costo del biglietto è di 5euro per gli adulti.
Sono previste agevolazioni per gruppi.
Per qualsiasi informazione è possibile visitare la pagina facebook o l ‘indirizzo di posta elettronica [email protected]

Reply
parrocchia sangiuseppe candia 10 Dicembre 2015 - 14:29

errata corrige:
a seguire le date corrette dell’edizione 201572016 del presepe vivente di candia:
26 e 27 dicembre 2015.
3 e 6 gennaio 2016

Reply
Bigciarl 27 Dicembre 2015 - 10:48

Consiglio il presepe vivente di Montegranaro (FM) che piano piano negli anni sta diventando sempre più bello e ricco di personaggi..
Attualmente l’ingresso è gratuito

Reply
Racconti di Marche 31 Dicembre 2015 - 11:58

grazie della dritta!

Reply
simonetta 13 Dicembre 2017 - 20:42

Anche quest anno il presepe viventedi CandiaBaraccolavi aspetta. nelle giornatedi 26 dicembre 1 e 6 gennaio

Reply
Anna 26 Dicembre 2017 - 15:17

Il presepe di Cantarino (comune di Sassoferrato), – un piccolo villaggio che un tempo nacque per ospitare i minatori della vicina miniera di zolfo – riproduce il contesto della zona, con le animazioni dei personaggi che si susseguono durante la visita. Un piccolo presepe, in un piccolo paese!

Reply
Clari 12 Gennaio 2018 - 21:03

Vi consiglio il presepe meccanico di Falconara Alta (AN), lega tradizioni e valori presenti nella campagna marchigiana con la fede ed il territorio che li caratterizza. Il Presepe si trova presso “Le Grotte del Castello di Falconara Alta” Via Cameranesi.
Aperto il Sabato e la Domenica fino a fine gennaio mattino 10, 00-12, 00 pomeriggio 15, 00-19, 00.

Reply
Racconti di Marche 12 Gennaio 2018 - 22:36

Grazie! del presepe di Falconara ho parlato in questo articolo
https://www.raccontidimarche.it/2017/12/presepi-ancona-della-riviera-del-conero/

Reply
Laura Bartoli 18 Dicembre 2019 - 15:03

Molto carino e divertente anche quello di Montefano! Vale la pena! (E si mangia bene anche 😀 )

Reply

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.