Il Tiglio torna a Montemonaco ed Enrico ritrova se stesso

by Racconti di Marche
0 comment

Ultimo aggiornamento

Il Tiglio torna a casa. Torna a Montemonaco, a Isola San Biagio, tra le sue montagne e ritrova la felicità, in cucina e non solo.

Se per andare una sera a cena fai 1 ora e quaranta di strada tutte curve, un motivo c’è, e quel motivo è più forte del mangiare bene, significa  andare, ma soprattutto tornare, in un luogo che senti come casa, che conosci e che dopo una lunga assenza ha ritrovato se stesso.

Sono stata al Tiglio di Montemonaco tantissime volte, la prima volta nel 2013 quanto quel ristorante sperduto tra le montagne non lo conosceva praticamente nessuno. L’ultima volta a Montemonaco fu ad ottobre 2016, una decina di giorni prima che  il terremoto fece quel che tutti conosciamo.

Poi ho ritrovato Enrico a Porto Recanati, in un locale bellissimo, ampio con vista sul mare. Il Tiglio era tornato in vita. Era innegabile però che quella fosse una sorta di gabbia dorata, bellissima, anche prestigiosa ma pure sempre una gabbia. Hai tutti i confort ma non ha la cosa più importante: la felicità. E così ora che Enrico è tornato a Montemonaco, a pochi metri dal vecchio Tiglio, senti che in quella cucina se in quella sala si respira qualcosa di unico: la consapevolezza di essere nel posto giusto e che in nessun altro luogo quei piatti avranno lo stesso sapore.

La Carbonara di Enrico Mazzaroni

La cucina di Enrico Mazzaroni

La cucina di Enrico è come lui: attenta, estrosa ma profondamente sincera. Un sincerità in grado di esaltare i sapori e i profumi della montagna, in grado di prenderti per mano e portati nei boschi dei Sibillini e di coinvolgere i 5 sensi.

  • il gusto ovviamente per l’incredibile percorso di sapori che il menù di permetterà di compiere
  • la vista per la bellezza e la creatività degli impiattamenti e per la composizione degli antipasti e dei dolci.
  • l’udito, che nel momento in cui scoprirete lo speciale tiramisù e romperete al sua croccante cialda con l’uovo cotto a 60 gradi si aprirà un mondo
  • l’olfatto che vi farà venire l’acquolina in bocca solo al passaggio del pane affumicato del tavolo dei vicini (in attesa del vostro)
  • il tatto perché alcune delle pietanze del menù di mangiano con le mani, compreso il pane caldo fatto in casa.

il “Tiramisù” con l’uovo cotto a 60 gradi di Enrico Mazzarosi

Il Menù del Tiglio di Montemonaco

Oltre al menù alla carta potete scegliere tra due menù, uno più corto e il secondo più elaborato e con un numero maggiore di portate. Nessuno vi lascerà con la fame ma saranno assolutamente in grado di soddisfare anche gli appetiti più importanti. Altro aspetto assolutamente da non sottovalutare il prezzo davvero competitivo per la tipologia di menù che andrete a degustare.

Il Tiglio di Enrico Mazzaroni si trova a Montemonaco a Isola San Biagio, vi consiglio sempre di prenotate perché specie la domenica  pranzo, potresti trovare tutto pieno.

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.