Da Porto d’Ascoli a Cupramarittima in bici: 16 km di ciclabile vista mare

by Racconti di Marche
0 comment

La pista ciclabile che da Porto d’Ascoli conduce a Cupra Marittima è una delle più belle delle Marche, permette di godersi in tranquillità la Riviera delle Palme spostandosi tra i vari comuni in maniera veloce, facile e davvero poco impegnativa.

Dalla Rotonda di Porto d’Ascoli, fino a  Cupra Marittima la comoda pista ciclabile, i cui 16 km sono quasi tutti vista mare, oltre ad essere una delle più belle e lunghe delle Marche, è anche davvero comoda da percorrere. I 16 km sono infatti tutti pianeggianti per cui non è necessario avere una bicicletta chissà quanto accessoriata, una semplice bici da passeggio senza nemmeno i rapporti è sufficiente per percorrerla con pochissimi sforzi. La pista è adatta a tutte le età e alle famiglie con bambini, è inoltre illuminata per cui può essere percorsa anche con il buio.

Ph Marco Cicconi

La pista ciclabile della Riviera delle Palme permette di spostarsi agilmente e anche in velocità tra i comuni della costa, senza lo stress del traffico e senza  la problematica del parcheggio. Specie in estate percorrere in auto lo stesso tratto di strada utilizzando la statale Adriatica può richiedere infatti un tempo decisamente più lungo e snervante. Moltissimi degli hotel della zona mettono a disposizione dei propri ospiti le biciclette per cui …abbandonate l’auto e approfittatene.

La bici che ho utilizzato per percorrere la ciclabile mi è stata gentilmente offerta dal residence i Delfini di Cupra 

 

I miei compagni di pedalata: Marco ed Eleonora.

Cosa vedere lungo il tratto della ciclabile Cupra Marittima Porto D’Ascoli

Il tratto di ciclabile non è solo un modo per spostarsi  agevolmente tra Cupra Marittima, Grottamamre, San Benedetto e Porto D’Ascoli ma offre anche interessanti soste  intermedie come il passaggio del 43^ parallelo (adeguatamente segnalato),   il molo di San Benedetto con le sue opere d’arte (e con la sua colonia di micini bianchi e neri),  i giardini tematici di Porto D’Ascoli.

Chalet Alta Marea a Cupra Marittima

Ma sono sicura che saranno soprattutto anche le soste  di gusto a catturare la vostra attenzione. La pista passa praticamente davanti agli chalet sul mare e il profumo di pesce e delle fritture sarà un piacevole compagno di viaggio. Vi suggerisco tre soste gourmet:

  • Lo Chalet Alta Marea dello chef Pietro Pirchio a Cupra, con ottimo pesce e una cucina delicata e davvero sorprendente
  • Lo chalet Sottocoperta da Mario a Grottammare 
  • La Sorbetteria Gelateria artigianale Crème Glasée di Fabio Braciotti nel centro storico di San Benedetto del Tronto

 

Sempre in bici, al confine con con l’Abruzzo, potete visitare anche la Riserva Naturale Sentina, una vera oasi di pace e di relax per numerose specie di uccelli migratori e stanziali.

 

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.