Dürer Weg, trekking sulle orme del pittore tedesco.

by Racconti di Marche
0 comment

Era il 1495 il pittore tedesco Albrecht Dürer  andò a Venezia per il suo primo viaggio in Italia. Al ritorno, causa alluvione, dovette cambiare percorso, transitò per la Val di Cembra, innamorandosene così tanto da immortalare diverse paesaggi nei suoi acquarelli.

Il bello è che è ancora possibile ripercorrere quelle vie e anche vedere i luoghi che hanno ispirato il pittore simbolo del rinascimento tedesco.

La Dürer Weg, il sentiero del Dürer è un bel percorsi di trekking ad anello non molto impegnativo a parte per la lunghezza che parte da Cembra  toccando i borghi , camminando tra boschi e tra i vigneti del Müller Thurgau e arrivando a bellezze naturali come le Piramidi di terra di Segonzano.

 

 

Una tappa è il suggestivo Castello di Segonzano, protagonista di uno degli acquarelli del Dürer.

 

LEGGI ANCHE-> Val di Cembra dove regna il Müller Thurgau

 

Le vie del Dürer sono ovviamente percorribili tutto l’anno ma se capitate a maggio potete partecipare al trekking culturale guidato dove il vostro percorso (è quello che ho fatto io!) sarà intervallato da prodotti tipici (mele, strudel e l’immancabile Thurgau) concerti (suggestivo quello dei corni all’interno del castello di Segonzano) e piece teatrali.

 

Per maggiori info sugli eventi della Val di Cembra ->  visitpinetcembra.it.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 69
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
    70
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.