Street art e fotografia: Mondolfo diventa una galleria senza soffitto!

by Racconti di Marche
0 comment

Le fotografie di Mario Giacomelli e opere di street art rendono il grazioso borgo di Mondolfo, uno dei borghi più belli d’Italia, ancora più interessante da vedere. Una vera e propria galleria d’arte…senza soffitto.

Il progetto si chiama proprio Mondolfo Galleria senza soffitto, nato nell’estate del 2020 ha l’obiettivo di valorizzare le vie del borgo attraverso l’arte. Gigantografie in bianco e nero del celebre fotografo Mario Giacomelli si accompagnano a statue e opere pittoriche realizzate sugli edifici pubblici e privati della città.

Attualmente le opere visibili, realizzate durante Synestesia festival sotto la direzione artistica di Filippo Sorcinelli e curata dall’associazione PAM – Pro Arte Mondolfo, sono le seguenti:

  • 4 fotografie di Mario Giacomelli
  • 3 installazioni scultoree
  • 8 opere di street art

Gli artisti coinvolti Lorenzo Anzini, in arte Loreprod, tatuatore e pittore, Francesco Diotallevi con i suoi pink monster, Luisa Fuligni, artigiana che realizza le sue opere utilizzando materiali inconsueti, Matteo Pignataro deejay e creatore di eventi, Yuri KolesnikowSimone Travaglini, di Mondolfo, si definisce “Artigiano del disegno” .  Gaetano Bigi “el gae”, illustratore, che ha decorato gli ingressi dell’ex-cinema. Enrico Ferrari la cui arte è caratterizzata da un senso del colore.  Nerodecò – Creative for change, agenzia di comunicazione e creativa che ha la sede a Mondolfo e l’ha decorata con una suggestiva gigantesca piovra.

Mondolfo Street art – La piovra gigante di Nerodecò

Quali  sono le mie preferite? Sicuramente la più di impatto e di certo la più “instagrammata” è la scalinata in cemento in via Fratelli Rosselli (foto di copertina) che ricrea la tastiera di un pianoforte e la piovra gigante di Nerodecò. E la vostra? scrivetemelo nei commenti.

A catturare la vostra attenzione e le vostre foto, saranno anche i numerosi gatti che girano indisturbati per il borgo.


Sei curioso di scoprire altri luoghi delle Marche dove la street art è protagonista? Ecco alcuni spunti:

  • Braccano, la piccola frazione di Matelica
  • Il Molo sud di Civitanova
  • Cacciano, il paese dei Murales (frazione di Fabriano)

 

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.