Il sentiero de li Vurgacci di Pioraco

by Racconti di Marche
0 comment

PIORACO – Proprio a ridosso del paese è possibile percorre li Vurgacci: un sentiero naturalistico molto semplice e davvero suggestivo adiacente il Potenza lungo la gola scavata con irruenza dal fiume e con la presenza di strani mostriciattoli…

Nel grazioso borgo di Pioraco protagonista è l’acqua che ne disegna il paesaggio, la struttura urbanistica e la storia con le centenarie cartiere presenti. Proprio adiacente il centro storico è possibile percorre da aprile ad ottobre un sentiero davvero suggestivo e bello immerso nella gola scavata dal fiume Potenza. Una gola importantissima dal punto di vista naturalistico e con una piccola chicca che piacerà ai più piccoli e non solo. Il sentiero è denominato Li Vurgacci.

Li Vurgacci – La suggestiva parete in travertino della gola

Li Vurgacci – Il percorso di passarelle in legno

Il sentiero de Li Vurgacci

Il sentiero de Li Vurgacci è percorribile da aprile ad ottobre: una serie di passerelle in legno vi condurranno piuttosto facilmente (sono comunque consigliate scarpe da ginnastica con una suola non liscia, data l’umidità il terreno è spesso scivoloso) lungo il sentiero il cui percorso di circa 500 metri si  percorre in meno di  1 ora. Ad attendervi suggestive cascate, vortici, pareti in travertino, resti romani e grotte sotterranee (quest’ultime percorribili solo dagli speleologici).

La fossa dei mostri lungo il sentiero de li Vurgacci

Una delle chicche di questo sentiero è la fossa dei mostri, una sorta di piccola piazza naturale dove lo scultore locale Antonio Ciccarelli ha scolpito sulla roccia delle enormi facce  “terrificanti” di mostri. In realtà tutta questa paura non la incutono ma sono molto suggestive e di certo faranno impazzire i più piccoli.

I mostriciattoli de li Vurgacci

I mostri incisi nella roccia

Come raggiungere il sentiero del li Vurgacci

Ci sono tre modalità per raggiungere il sentiero de li Vurgacci, due piuttosto semplici e una più panoramica.

  1. Direttamente dal centro di Pioraco: è la via più semplice e quella che abbiamo fatto noi. Dal centro di Pioraco cercata una edicola in stile neogotico, proprio dietro e non ben segnalato, inizia il percorso.
  2. Dalle Cartiere. Il percorso inizia 800 mt prima di arrivare al paese, dalle cartiere. Seguite le indicazioni.
  3. Il percorso panoramico dalla Madonna della Grotta. Questo percorso è leggermente più impegnativo in quanto vi farà raggiungere il sentiero partendo dalla santuario della Madonna della Grotta, poco fuori l’abitato di Pioraco. Anche qui il sentiero è ben segnalato ma vi consiglio di farlo con scarpe da trekking. Il percorso vi farà salite per avere una visuale superba su Pioraco per poi scendere al sentiero. Gli amici Nicola e Luca di Con in faccia un po di sole organizzano escursioni guidate che vi faranno percorrere anche il sentiero del sole.

L’ingresso al sentiero de li Vurgacci proprio dietro l’edicola

Noi ovviamente abbiamo fatto il percorso più semplice, il primo!

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.