L’Auto Palazzo in stile Liberty di Macerata

by Racconti di Marche
0 comment

I Maceratesi e chi ha studiato come la sottoscritta a Macerata negli anni Novanta lo conoscono come il Palace, come luogo di svago, ma la storia di questo dell’edificio in mattoni rossi in stile Liberty è piuttosto curiosa e da luglio 2015 apre un nuovo capitolo.

Il martedì si andava al Palace, mentre il giovedì era la serata Tartaruga (o alle Quattro Porte) erano questi gli appuntamenti che scandivano la vita universitaria (con tappe frequenti al Ghiotto Mariotto, la mitica gelateria di Piazza Mazzini che ci ha lasciati senza troppe spiegazioni).

 

La storia dell’Auto Palazzo, ossia il Palace di Macerata!

Il Palace, ossia l’Auto Palazzo, è un bell’edificio in mattoni rossi e in stile liberty addossato alle mura ovest della città. L’auto Palazzo venne costruito nel 1911 (inaugurato il 27 agosto) dall’ingegnere Ugo Cantalamessacome prima auto officina polifunzionale “modernamente attrezzata” della regione. All’interno infatti oltre all’officina meccanica, e ad alcune funzione legate al trasporto pubblico, c’erano un autolavaggio, vari negozi tra cui il primo FIAT delle Marche! Il tetto, che ospita invece una pizzeria, era una bella terrazza sulla quale si poteva anche pattinare. Durante il regime fascista divenne l’Italico Palazzo mantenendo per decenni la funzione di autorimessa..fino agli anni Novanta quando diventa il Palace e discoteca universitaria!

 

auto-palazzo-fotostoric

Foto d’epoca del Palace di Macerata

Ma come molti locali di intrattenimento la sua vita è gloriosa ma breve tornando così vuoto e inutilizzato per una quindicina di anni (a parte una triste parentesi come negozio di materassi) fino a quando Confcommercio Marche Centrali decide di restauralo dandogli una nuova opportunità.

dettagli-palace-macerata

 

L’Auto Palazzo diventa la sede di ConfCommercio Marche Centrali

Nel gennaio 2015 iniziano i lavori di restauro eseguiti dalla FIMA Engineering sotto la supervisione della Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici delle Marche: si ripristinano gli infissi, si rivedono gli spazi interni, si toglie l’intonaco nero della discoteca, cercando di mantenere intatto lo stile Liberty del palazzo.

I lavori finiscono a giugno 2015 e in una calda giornata di fine luglio rimetto (dopo 15 anni) piede al “Palace” con vecchi e nuovi amici: Eleonora che ora fa da padrona di casa, e P. che da amico è passato al ruolo di compagno.

auto-palazzo-macerata-confcommercio

In bocca al lupo agli amici di ConfCommercio Marche Centrali per questa nuova avventura e un grazie al Direttore Massimiliano Polacco che ha creduto prima di tutti in questo progetto riportando a nuova vita il “Palace” di Macerata che da troppo tempo giaceva dimenticato.

interni

Ringrazio Sandro Moriconi per la foto di copertina del post.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    3
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.