La sagra di Cupra, la festa del Verdicchio

by Racconti di Marche
0 comment

Ultimo aggiornamento

sagra-uva-cupramontanaLa festa più antica delle Marche che da ben 77 anni festeggia i suoi frutti più preziosi: l’uva e il Verdicchio che produce.

Il Verdicchio è  uno dei vini più famosi delle Marche e sicuramente uno dei bianchi più apprezzati all’estero. Cupramontana da più di mezzo secolo lo festeggia e la sagra ad esso dedicato è diventata una delle più importanti e rinomate non solo delle Marche ma anche del centro Italia. Merito di sicuro della pregiatezza del suo protagonista ma la sagra nel corso degli anni ha saputo rinnovarsi, uscendo dalla sua dimensione locale per attrarre un pubblico sempre più ampio e variegato.

Gli stand dei produttori

L'anteprima degli stand della Sagra. Foto di @Mr_giallo

L’anteprima degli stand della Sagra. Foto di @Mr_giallo

I principali produttori di Cupramontana hanno il loro stand, colorato e personalizzato, dove poter degustare i pregiatissimi vini. Cupramontana ha anche importanti de.co, specialità comunali, che saranno proposte in abbinamento al Verdicchio. Gli stand grastronomici ovviamente non mancheranno oltre a degustazioni e prodotti tipici.

I carri allegorici

Il laboratorio dove nascono i carri allegorici. Foto di @Mr_giallo.

Il laboratorio dove nascono i carri allegorici. Foto di @Mr_giallo.

Ogni anno i 5 rioni della città si sfidano creando il carro addobbato di uva più bello. Il tema è libero il vino deve essere però rappresentato come l’elemento “salvatore” della situazione raffigurata. L’abbondanza di grappoli d’uva è un ulteriore elemento che la giuria valuta nella scelta del carro vincitore. I carri sono realizzati per lo più dai ragazzi del posto: il Comune affida loro per alcuni mesi un bello e ampio magazzino in campagna dove possono incontrarsi e realizzare insieme i carri, un bell’esempio di aggregazione sociale.

I concerti

Il calendario concerti della 77^ edizione della sagra dell'uva di Cupra

Il calendario concerti della 77^ edizione della sagra dell’uva di Cupra

Complice la conformazione della città, lungo le mura sono gli stand e gli eventi, mentre nella bella e ampia piazza centrale ospita i concerti  di fama nazionale, L’edizione 2014 si presenta piuttosto ricca.

  • venerdì 3 ottobre ore 23 Modena City Ramblers
  • sabato 4 ottobre ore 21.30 Marta sui Tubi e Tiromancino
  • domenica 5 ottobre ore 19 Ron.

I biglietti possono essere acquistati anche in prevendita ad un prezzo ridotto per telefono o direttamente on line su CiaoTikets

Le attività non finiscono qui: si potrà infatti visitare il Museo Internazionale dell’Etichetta con oltre 2000 etichette esposte, anche se il museo ne conserva oltre 60 mila, e attività ludiche per i più piccoli, insomma divertimento per tutti.

verdicchio_vallerosabonci

I vigneti di verdicchio di Vallerosa Bonci.

Una Sagra social

L’innovazione della Sagra dell’Uva si arricchisce anche dei social newtwork, non solo la settimana scorsa la community Instagramers Marche è stata invitata (io ero con loro) a scoprire l’anteprima della festa curiosando tra cantine, vigneti, stand gastronomici e laboratori dei carri (le foto della giornata sono taggate su Instagram  #igersacupra) ma durante tutto l’evento taggate i vostri scatti e i vostri tweet #lasagradicupra2014).

Un’ultima chicca, ogni anno il logo della sagra cambia e viene raffigurato da un artista diverso, quest’anno i  protagonisti sono la volpe e ovviamente l’uva!

Tutte le info sulla Sagra dell’Uva di Cupramontana e sul programma:  www.sagradelluva.com

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.