Il Cusanino e il festival a lui dedicato

by Racconti di Marche
0 comment

Filottrano – 9 giorni per celebrare la musica Barocca ed un grande interprete del Settecento famosissimo all’epoca e poco conosciuto oggi. Filottrano omaggia il suo concittadino Giovanni Carestini, detto il Cusanino, con un Festival che unisce musica, arte e cultura.

Siamo nel Settecento, le donne non potevano cantare ed esibirsi sui palcoscenici. E per raggiungere la loro estensione vocale la pratica era quella piuttosto barbara di creare le cosiddette voci bianche. Ora, complice un film, la voce bianca più famosa ai giorni nostri è quella di Farinelli, ma nel Settecento, quella più richiesta e amata dai teatri di tutta Europa era quella di un giovane marchigiano, Giovanni Carestini nato a Filottrano nel 1705  e trasferitosi poi dodicenne a Milano per presso la famiglia Cusani, da lì il nome Cusanino.

La sua carriera fu inarrestabile: cantò nei principali teatri italiani ed esteri (San Pietroburgo, Vienna, Londra) e venne scritturato dal musicista tedescoG. Friederich Handel per il Haymarket di Londra.

Chi non ha ascoltato Carestini non ha conosciuto il più perfetto stile di canto.

J.A. Hasse.

Dal 11 al 19 luglio Filottrano dedica al Cusanino e alla musica barocca del Settecento un ambizioso programma di concerti accompagnato dall’apertura straordinaria di palazzi storici (se venite martedì 14 vi farò io da guida a Palazzo Corallini) e della splendida settecentesca Villa Centofinestre. Ci saranno tour guidati alle chiese della città e al Museo della Battaglia di Filottrano e al Museo del Biroccio.

LEGGI ANCHE-> Il Museo del Biroccio di Filottrano

villa-centofinestre

Tutti gli eventi sono gratuiti e si potrà anche mangiare in piazza grazie alla presenza di stand gastronomici. (Altrimenti vi consiglio una capatina al Gallo Rosso).

Il programma dettagliato dei concerti, delle aperture, dei Palazzi, delle visite guidate e degli eventi lo trovate sul sito del Comune di Filottrano comune.filottrano.an.it/ilcusanino.php

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 37
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    37
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.