Gli agi della nobiltà: il Castello Pallotta

by Racconti di Marche
0 comment

Ultimo aggiornamento

Il Castello dei Conti Pallotta, che dalla collinetta Colcù sovrasta la graziosa cittadina di Caldarola (MC) merita sicuramente una visita.

 

Castello attualmente chiuso per i danni subiti dal Sisma del 2016

Questa piccola fortificazione, eretta nella seconda metà del IX secolo, probabilmente su una roccaforte longobarda, venne trasformata alla fine del 1500 in una lussuosa residenza estiva con tutti gli agi e i comfort del tempo. Ed è forse qui la parte più interessante del Castello: gli oggetti, come gli utensili della cucina, dal seggiolino per i bambini, alla pregiatissima madia francese per la custodia, sottochiave, del pane, il bagno, con le condutture per l’acqua calda, le carrozze, con la protezione per garantire la privacy degli innamorati, testimoniano egregiamente come poteva svolgersi la vita della piccola nobiltà del tempo.
Il Castello è stato riaperto al pubblico dopo il lungo restauro reso necessario dei danni provocati dal terremoto del ’97 e conserva benissimo gli arredi e tutti i soprammobili delle varie epoche.
Tra gli ambienti più interessanti segnaliamo la cucina: piccola ma ricercata e fornitissima di utensili che un riportano alla mente la vita contadina dei nostri nonni, e il delizioso salotto giallo, decorato con il fregio attribuito a Simone De Magistris.
All’esterno, dove poi potete sfogarvi con le fotografie visto che all’interno è vietato, soffermatevi sui particolari del ponte levatoio (ancora funzionante) e sul maestoso pino marittimo che gli è di fianco: è stato piantato nel 1598!

La visita al castello avviene in piccoli gruppi ed è sempre guidata, in estate sono possibili anche suggestive visite notturne e se siete fortunati potreste trovare anche succulente degustazioni di prodotti tipici del maceratese.

 www.castellopallotta.com | email: [email protected] | tel: 0733 905467

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 439
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    439
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.