Cupramontana – La Chiesa del Beato Angelo

by Racconti di Marche
0 comment

Il Beato Angelo è un Santo molto venerato a Cupramontana le cui spoglie sono custodite  in questa deliziosa chiesetta posta su un crinale che a ovest si affaccia sul San Vicino e a est sul Conero.

L’anno di fondazione di questa chiesa abbaziale (conosciuta anche come Santa Maria della Serra) risale al mille ma nei secoli ha avuto così tanti interventi che ne hanno stravolto l’assetto originale. La struttura si trova a pochi chilometri dal centro urbano di Cupramontana lungo la bellissima e panoramicissima strada che conduce a Staffolo.
L’edificio è composto da due corpi, la chiesa con il suo interno cinquecentesco dall’aspetto sobrio e fresco grazie al delicato intonaco azzurro delle pareti. Sotto l’altare le spoglie del Santo. Nell’aspide un pregevole quadro di fine 1400 dipinto da Pier Francesco Fiorentino.

 beato_angelo_cupramontana

La parte più interessante della chiesa è però di fianco. La piccola porta cela un piccolissimo chiostro davvero delizioso. Al centro l’immancabile pozzo con elementi ripresi da epoche decisamente più antiche.

Il complesso è attrezzato per gruppi (ha anche una casetta in legno attrezzata) ed ha a disposizione un bel campo per il calcio e la pallavolo con una bella vista su Cupramontana. (Nel campo possono alloggiare anche tende).

Per info sulla disponibilitàe sui servizi:  www.beato-angelo.it

dettaglio_pozzo

Dettaglio della pietra scolpita che orna il pozzo del chiostro.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  • 55
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    55
    Shares

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

* By using this form you agree with the storage and handling of your data by this website.