Un itinerario tra i borghi dell’alto maceratese

Un itinerario, tranquillo e rilassante, immerso nel verde tra i piccoli borghi dell’alto maceratese da fare in giornata.

Questo itinerario l’ho sperimentato il primo maggio in un pomeriggio, ha toccato tre località, anche vedrete come sia facile arricchire il percorso, e passa attraverso le belle campagne e i paesaggi dei dintorni di Camerino.

rocca-varano

La prima tappa è alla Rocca di Varano, per secoli avanposto di sicurezza e di controllo doganali della potente omonima famiglia. Per arrivare alla rocca (che custodisce all’interno la mostra permanente dell’artigianato locale), dovete lasciare l’auto all’inizio del paesino di Varano e poi farvela a piedi. La passeggiata è piacevole e facile.

Attorno alla Rocca ci sono anche dei tavolini quindi potrete approfittarne per fare uno spuntino.

LEGGI ANCHE –> L’imponente Rocca di Varano 

muccia-piazza

Lasciata Varano, la seconda tappa è il graziosissimo e piccolissimo borgo di Muccia. il giro vi ruberà poco tempo ma passeggiare per le vie colorate con il rumore dell’acqua del Chienti di sottofondo è davvero piacevole. Salite anche nella parte alta, ci sono le abitazioni più belle.

Se avete tempo Camerino è lì vicina, la città offre così tante cose da vedere che forse merita di avere un giorno ad essa dedicato per la visita.

Il nostro percorso continua verso Pioraco, prima di arrivare (zona Torre del Parco, vedi mappa in fondo) ci imbattiamo in un complesso in restauro davvero particolare, credo diventerà un resort ma la struttura non solo possiede una bellissima torre, ma accanto ha un bellissimo ponte quasi completamente nascosto dalla vegetazione.

ponte-romano-convento

Dicevamo Pioraco: altro piccolissimo borgo e altra piacevole scoperta: primo perché il paese inizia subito dopo la galleria, secondo perché ancora più che a Muccia, l’acqua è protagonista. Poco fuori il paese c’è una bellissima e pianeggiante passeggiata che costeggia il fiume, con atmosfere insolite per i paesaggi marchigiani.

LEGGI ANCHE –> Pioraco

pioraco-cover

Se in tutto questo percorso vi è venuta fame, lungo la strada che riporta a Macerata, nei pressi di Castelraimondo (vicino al Castello di Lanciano, altra tappa per chi volesse continuare il giro) c’è il chioschetto di uno dei porchettari migliori della provincia di Macerata…

Ecco la mappa del percorso, all’incirca sono una trentina di chilometri. 

itinerario-alto-maceratese

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Posted by:

Racconti di Marche
Di qua, di là, nelle Marche ma anche un po' più lontano. Perché quello che conta nel viaggio è la scoperta non i chilometri fatti.

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked (required):

Racconti, viaggi, cibo e storie. Benvenuto sul travel Blog Racconti di Marche

Che stia ricercando informazioni sulle Marche, sul tuo prossimo viaggio o tu sia capitato qui per caso non importa. Spero che la lettura di questo blog sia piacevole e ti possa essere utile. Tutti i contenuti e le foto di questo blog sono riproducibili e utilizzabili. Basta citare e linkare la fonte Buona navigazione. Nadia

prenota il tuo viaggio nelle Marche

Booking.com
buzzoole code

Back to Top